Si possono fare soldi con le opzioni binarie nel 2018

soldi

Si possono fare soldi con le opzioni binarie nel 2018

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario abbastanza recente, nello scenario del treding online e della finanza.
Ma è possibile fare soldi con le opzioni binarie nel 2018?

Il treding on line si porta avanti nei fatti, come una professione o un mestiere.
Introdotto in Italia nel 1999, il trading on line è uno strumento che permette di investire i propri soldi, in borsa.
In borsa il mercato cambia, chi legge il mercato, ossia gli operatori di trading, mira ad ottenere risultati concreti basandosi anche su esperienza e tecnica. Come in un mestiere o in una professione, molti sforzi sono fatti per acquisire le basi, ma una volta acquisite, le novità si affrontano con cognizione, si impara facilmente a utilizzare nuovi strumenti e ci si adatta a eventuali nuove regole.
Così il trading si è fortificato in questi anni, ed è in espansione, grazie anche alla presenza di un sempre maggior numero di persone che si sono apprestate e si apprestano ad apprenderne quanto meno le basi.

Le opzioni binarie, possibilità di fare soldi

Le opzioni binarie si basano su calcoli di probabilità, sviluppati in tabelle elaborate, ricavate dall’osservazione dei grafici; nel treding, non sono operazioni complesse e il loro funzionamento è abbastanza facile da capire.
Sono una modalità di investimento, con la quale è possibile fare trading su vari mercati finanziari, senza necessariamente dovere avere particolari conoscenze tecniche.

L’acquisto dell’opzione binaria

Per mettere in pratica l’acquisto dell’opzione binaria, è necessario indicare pochi elementi; il primo di questi è l’asset, che può essere una materia prima, un’azione, o una valuta, il secondo è l’importo, cioè quanto si intende investire, di seguito bisogna scegliere la scadenza dell’opzione, che può andare da pochi minuti a una settimana o un mese, e il tipo di previsione, cioè dobbiamo indicare se il prezzo salirà o scenderà. Se le nostre previsioni saranno giuste, per esempio se abbiamo previsto l’asset in salita e questo si è verificato, a prescindere da quanto è salito, saremo in vincita e potremo incassare il rendimento, che è pari a circa l’80% del valore dell’opzione stessa, se il mercato scende e noi avevamo previsto un rialzo o viceversa sale se avevamo previsto un ribasso, saremo in perdita e perderemo il prezzo dell’opzione che abbiamo acquistato.
Le opzioni binarie comunque, seguono una strategia di trading e una valutazione del mercato da parte del broker.

Vari tipi di opzioni binarie

Chiamate genericamente High/Low o Call/Put o su/giù, per la caratteristica di “binario” che indica la possibilità di due soli esiti, dalla loro uscita sul mercato ad oggi, nei siti web, sono state sviluppate varie tipologie di opzioni binarie, sia per aumentare le possibilità di guadagno, che per fare in modo che ogni investitore possa scegliere l’investivento a lui più consono in termini di modalità e tempi.
-La più semplice e comune è la prima uscita in commercio, ossia l’alto/basso, High/Low o Call/Put: si sceglie l’asset, la scadenza, che è stabilita in minuti, (che possono variare, da cinque a quindici o a ore) e dopo si deve scegliere alto o basso.
-Il sopra-sotto, con un’ora di scadenza, ha percentuali di vincita più alte (81%)
-Il tocca o no, One touch/No touch, che si basa su un livello definito dal broker: si investe sulla capacità o no di un asset, di superare o no un prezzo di mercato,
la percentuale di vincita è piu alta (le percentuali possono anche essere molto alte)
-Il 60 secondi, o a breve termine, il tempo di scadenza è 60 secondi.
-Opzioni a lungo termine
Sono ideate per svolgersi in più giorni, anche settimane o mesi. I tempi di scadenza si possono scegliere tra quelli disponibili.Con più tempo a disposizione, si ha il vantaggio di poter apprendere meglio il metodo e seguire l’andamento senza investire molti soldi all’inizio.
-Il Range o Boundary, è praticamente un doppio no/thouch, cioè, si deve indicare se il prezzo di un prodotto resterà dentro certi margini, in un intervallo di tempo, se effettivamente,il prezzo rimane entro i margini indicati, si realizza la vincita.
-Le Scale
esistono da poco tempo, sono opzioni più complesse, permettono di incassare anche profitti parziali, scegliendo degli intervalli di tempo.
-Pairs: si investe su due asset diversi, scegliendo per quale dei due ci sarà un calo o un rialzo.

Comments are closed